La luce di Roma

di Luana Rigolli 

“La cosa che amo di più di Roma e di tutta la zona che la circonda è la luce.

Una volta scoperta, non se ne può più fare a meno.

Io sono nata e cresciuta in Emilia, e spesso ho passato intere giornate con gli occhi circondati da una materia grigia umidiccia che non mi permetteva di vedere il sole. La nebbia per anni ha creato una patina sulla mia retina che una volta trasferita a Roma è stata totalmente lacerata. I miei occhi si stanno abituando ad una luce nuova, intensa, a cieli blu immensi, e data la meraviglia di questa scoperta sto apprezzando le zone di luce come quelle di ombra. Roma è una città che ha grande abbondanza di entrambe le cose.

Io sono nata e cresciuta in Emilia, e spesso ho passato intere giornate con gli occhi circondati da una materia grigia umidiccia che non mi permetteva di vedere il sole. La nebbia per anni ha creato una patina sulla mia retina che una volta trasferita a Roma è stata totalmente lacerata. I miei occhi si stanno abituando ad una luce nuova, intensa, a cieli blu immensi, e data la meraviglia di questa scoperta sto apprezzando le zone di luce come quelle di ombra. Roma è una città che ha grande abbondanza di entrambe le cose.

Mi sto divertendo a creare io stessa delle zone d’ombra. Gioco con la luce inseguendo la mia ombra come se fossi una bambina.”

 

 

 

 

 

Shop the collection

Shop the collection

Ericeira

di Stef Steffany Ericeira e’ stata la mia casa per un lungo periodo, non e’ solo un paese di surfisti

Read More »

The River

di Clara Melchiorre È sempre dallo spazio che inizia una mia storia. È stata scritta per Phisique du Role con

Read More »
Shopping cart
Start typing to see products you are looking for.